LEGA TERRORISTA – LIBERI TUTTI!

Azioni di solidarietà e dissenso. Anche ad Asti sostegno ai compagni arrestati e proteste contro la Lega, di seguito il comunicato attaccato alla sede locale della Lega Nord.

LEGA TERRORISTA – LIBERI TUTTI
Giovedì 7 febbraio l’Asilo occupato di Torino in via Alessandria viene sgomberato. Parallelamente 6 anarchici torinesi finiscono in manette per “associazione sovversiva”. L’indagine verte sulla lotta contro i Centri di permanenza per il rimpatrio (CPR): lager in cui sono rinchiuse le persone colpevoli di essere nate nel posto sbagliato e di essere sprovviste di un pezzo di carta. Immediata la reazione del ministro leghista Matteo Salvini: «Giustizia è fatta, centro sociale sgomberato e delinquenti in galera».

A distanza di pochi giorni è poi il turno di altri anarchici, questa volta trentini: 7 arresti per “associazione sovversiva con finalità di terrorismo”: contestati attacchi piccoli o grandi contro banche, caserme, ripetitori, mezzi militari, tribunali, sedi di partito.

E subito, ancora una volta, le congratulazioni di Salvini: “nessuna tolleranza per violenti e criminali”.
In entrambe le operazioni la stessa modalità repressiva: attribuire ad alcuni anarchici qualche azione (nel caso trentino 6 su 70) e sostenere che tutto – dalla scritta sul muro all’attacco incendiario – è pianificato da una fantomatica associazione sovversiva con tanto di ruoli, per provare a distribuire così anni di carcere.

Un copione vecchio: far fuori chi lotta per passare con lo schiacciasassi su ciò che resta delle libertà. Reprimere gli anarchici per criminalizzare il dissenso. Colpirne alcuni per educarne cento, “sbattere il mostro in prima pagina”, presentando chi si oppone al razzismo e all’autoritarismo di Stato come un terrorista.
Tutto per distogliere lo sguardo dai veri terroristi: quelli che erigono frontiere, che sbattono in galera i senza documenti, che lasciano morire la gente in mare, che stringono accordi con paesi dittatoriali per respingere chi è colpevole solo di cercare una vita migliore altrove.

I morti affogati nel Mediterraneo, i morti assiderati sul confine francese, le migliaia di persone torturate, stuprate, sottoposte ad ogni sevizia nell’inferno delle galere libiche, il loro sangue macchia le mani dei nostri governanti: loro sono i veri terroristi.

Terrorista è la guerra dichiarata ai poveri e agli stranieri con i vari pacchetti sicurezza. Terroristi sono i confini e i governanti che li difendono. Questi sono i veri violenti, i veri criminali.

Sempre dalla parte di chi lotta e resiste! L’Asilo non si tocca!
Terrorista è la Lega. Terrorista è lo Stato.
Asti antifascista

 

L(‘)OTTO ANCHE IL NOVE

SABATO 9 MARZO dalle ore 17:30 al Laboratorio Autogestito LA MICCIA

Un primo incontro sul tema dei femminismi e le lotte di genere, per discutere del ruolo della donna nella famiglia e nella società come caregiver.

Ne parleremo con Wild C.A.T., collettivo anarco-femminista torinese, impegnato nelle lotte femministe e di genere in un’ottica libertaria. Formatosi dall’esigenza di distaccarsi da quei movimenti femministi istituzionali che difficilmente riescono ad immaginare una liberazione femminile e dai generi senza passare in ultima fase dal benestare di un’autorità statale.
Cercheremo di capire come la donna sia ancora fortemente assoggettata da una struttura patriarcale influenzata dal pensiero cristiano-cattolico tuttora portata avanti dalle politiche contemporanee in una logica di controllo e dominazione del corpo femminile.

A SEGUIRE APERICENA VEGANA

CONTRO IL TAV E IL SUO MONDO!

CALENDARIO EVENTI in preparazione della manifestazione nazionale contro le grandi opere del 23 Marzo a Roma.

  • 17 Febbraio 2019 h. 17:30 @ L.A. MICCIA – via Toti 5 Asti. Proiezione “No Terzo Valico. Un Progetto delirante inutile dannoso”, a seguire incontro e dibattito con Salvatore Corvaio. H. 20:00 apericena vegan ad offerta libera – parte dell’incasso andrà a sostenere i compagni dell’Asilo Occupato
  • 23 Febbraio 2019 h. 15:00 @ Asti P.zza Statuto \ C.so Alfieri  – Presidio itinerante per ribadire le ragioni del NO al TAV
  • 17 Marzo 2019 h. 18:00 @ Diavolo Rosso – Asti. CONTRO IL TAV E IL SUO MONDO Incontro con Angelo Tartaglia (docente del Politecnico di Torino) e Maria Matteo (Comitato NO TAV Autogestione Torino)
  • 23 Marzo 2019 MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LE GRANDI OPERE ROMA

NO TERZO VALICO! | Proiezione e chiacchierata @ L.A. MICCIA ASTI | 17 Feb 2019 h 17:30

Aspettando la manifestazione del 23 Marzo a Roma, due chiacchiere sul terzo valico al Laboratorio Autogestito La Miccia di Asti.

17 Febbraio h. 17:30

Proiezione del documentario “NoTerzoValico. Un progetto delirante inutile dannoso”. Il film è stato curato dal Comitato Popolare No Terzo Valico di Alessandria (Fenix autoproduzioni Torino). Girato fra maggio e giugno 2012, il film documento, al di là dell’innegabile contenuto informativo sui danni, l’inutilità e l’assurdità del Terzo Valico, si presenta come un’immagine corale, dove la forma espressiva scelta evidenzia uno spaccato di tutte le anime che agitano lo scenario della contrarietà al Terzo Valico piemontesi e liguri. Ma le interviste sono anche fatte a pioggia nelle strade e nelle piazze di Alessandria.

Contro la linea ad alta velocità del corridoio Reno-Alpi che interesserà 14 comuni delle province di Genova e Alessandria. Un’opera senza alcuna utilità che porterà, con costi enormi per la collettività, grave inquinamento dell’acqua, del suolo e dell’aria.


17 Febbraio h. 20:00

Apericena vegan.

Evento ad offerta libera.

Contro il TAV e il suo mondo! Resistenza dappertutto!

CDL FELIX
LA MICCIA

CHE NON CI SONO POTERI BUONI – 12 GENNAIO @DIAVOLO ROSSO ASTI

Sabato 12 Gennaio, presso il Diavolo Rosso, CDL Felix Presenta… “Che non ci sono poteri buoni”

Fabrizio De André si è dichiarato anarchico fin dalle sue prime letture giovanili, alle quali si accostò dopo l’ascolto dei dischi di Georges Brassens che suo padre aveva portato da Parigi.

Non è un caso che il libro esca come numero speciale della rivista “A”, la sua preferita, che a volte nei concerti si metteva in tasca, con il logo di copertina ben visibile. Il volume si occupa esclusivamente del suo pensiero e lo fa in modo plurale. Sono stati ripresi il meglio degli articoli, saggi e interviste apparse su “A” che affrontano le mille questioni di cui si è occupato: carcere, ipocrisia piccolo-borghese, droga, popoli nativi, omo/trans-sessualità, zingari, maggioranze e minoranze, prostitute, guerra, ecc.

Apre il libro uno scritto di Dori sul proprio rapporto con l’anarchia. Sono riprodotti i testi del dossier “Signora libertà, signorina anarchia”; venti interviste realizzate da Renzo Sabatini con amici, collaboratori, “esperti” di tematiche approfondite da Fabrizio; notizie sui suoi concerti a favore degli anarchici (compresi quelli a Rimini 1975 e a Bologna 1976, di cui si sapeva poco o niente); altri scritti, testimonianze, poster, foto e disegni in parte inediti. Vi è poi la riproduzione di 25 pagine del volume L’anarchia, che Dori ci ha regalato, appartenuto proprio a Fabrizio. Ogni pagina ha sottolineature e annotazioni scritte di suo pugno, che testimoniano la meticolosità della sua lettura e anche la profondità delle sue riflessioni, con un occhio alla storia e uno all’attualità. Uno strumento prezioso e inedito per meglio comprendere come lavorava.

Ancora una volta, il pensiero di Fabrizio si conferma uno scrigno, una cassetta degli attrezzi per coloro che – anarchici/che o no – vogliano riflettere, sognare ma anche cercare di realizzare un mondo migliore, per quanto possibile di persone libere e uguali.

 

La Polenta Astiosa! 30 Settembre @Bosco dei Partigiani Asti

Non è avanzata una briciola di polenta né una goccia di vino!

Alla prossima!


Domenica 30 settembre il Collettivo Astiosa vi invita presso il Bosco dei Partigiani (Asti) per una polentata vegana di inizio autunno.

– A partire dalle 12:00 polenta, sughi fumanti e cibarie BENEFIT spazi sociali
– A seguire: musica, banchetti, bella gente!

Saremo presenti anche con il banchetto dei libri in vendita, ci sono nuovi arrivi e inediti originali.

Chiunque abbia in prestito un libro da eoni può cogliere l’occasione per riportarcelo, raccontarcelo e mangiarsi un piatto insieme.

INOLTRE: Il Collettivo Astiosa dice “suca alla plastica!”: solo piatti veri, se vuoi portati il tuo altrimenti prendi uno dei nostri e dacci dentro con la polenta!

 

PER INFO E PRENOTAZIONE: 3336927336 – IVANA oppure CDLFELIX@AUTISTICI.ORG

LA PRENOTAZIONE E’ FORTEMENTE CONSIGLIATA.

In caso di pioggia e maltempo l’evento verrà rinviato.

Colletivo Astiosa

CDL Felix

Le Scarpe dei Suicidi – 11 Luglio @OTTOLENGHI SUMMER

Mercoledì 11 Luglio, presso Ottolenghi Summer chiudiamo il ciclo di eventi “CDL Felix Presenta”.

Un resoconto, scritto con partecipazione e rabbia, che mette in luce la storia di tre anarchici: Edoardo Massari (Baleno), Maria Soledad Rosas (Sole), e Silvano Pellissero, arrestati il 5 marzo 1998 con l’accusa di essere gli autori di alcuni attentati contro i primi cantieri del TAV in Val di Susa. Il 28 di quel mese Baleno viene trovato impiccato nel carcere delle Vallette. L’11 luglio anche Sole muore nell’identico modo in stato di detenzione. Silvano sarà liberato 4 anni dopo.

In occasione della terza ristampa, presentazione del libro con l’autore Tobia Imperato.

Inizio ore 19:30, non mancate!