L(‘)OTTO ANCHE IL NOVE

SABATO 9 MARZO dalle ore 17:30 al Laboratorio Autogestito LA MICCIA

Un primo incontro sul tema dei femminismi e le lotte di genere, per discutere del ruolo della donna nella famiglia e nella società come caregiver.

Ne parleremo con Wild C.A.T., collettivo anarco-femminista torinese, impegnato nelle lotte femministe e di genere in un’ottica libertaria. Formatosi dall’esigenza di distaccarsi da quei movimenti femministi istituzionali che difficilmente riescono ad immaginare una liberazione femminile e dai generi senza passare in ultima fase dal benestare di un’autorità statale.
Cercheremo di capire come la donna sia ancora fortemente assoggettata da una struttura patriarcale influenzata dal pensiero cristiano-cattolico tuttora portata avanti dalle politiche contemporanee in una logica di controllo e dominazione del corpo femminile.

A SEGUIRE APERICENA VEGANA

LA LINEA D’OMBRA

“D’autres fois, calme plat, grand miroir e mon désespoir”
Charles Baudelaire

Che il tempo presente appaia come un spaventosa bonaccia, almeno a quanti abbiano vissuto con gioia i seppur modesti passaggi di venti degli ultimi anni, è cosa fuori di dubbio. A guardarsi attorno poi sembra davvero di trovarsi su di una nave spinta alla deriva da una forza inerziale, su cui si muovono figure quasi moribonde.

Come si è arrivati fin qui? Quale zavorra ci portiamo dietro? Verso quali porti ci stiamo muovendo?

Continue reading “LA LINEA D’OMBRA”